fbpx
1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

1.8 MILIONI con 10€? Si! E’ possibile!

E’ possibile raggiungere una fortuna da 1.8 MILIONI con 10€?

Assolutamente SI, ed oggi ti dimostreremo che è matematicamente possibile per chiunque raggiungere questi numeri.

Ammettiamo che il titolo usato è puramente clickbait, ma per quanto possa ancora sembrarti impossibile, in due semplici step, ti spiegheremo:

  • Come arrivarci
  • Perché devi assolutamente farlo

Premessa: i concetti che seguiranno sono correlati al nostro precedente articolo Investire in azioni – La guida definitiva, ma oggi non parleremo nello specifico di azioni. Se ancora non l’hai letto ti consigliamo assolutamente di farlo.

Se invece di leggere preferisci ascoltare, ciò che seguirà lo troverai in questo breve video.

1.8 MILIONI con 10€? Si! E’ possibile!

Oggi vedremo come, risparmiando 10€ al giorno, sia possibile raggiungere una fortuna di 1.8 MILIONI di Euro.

1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

Potrebbe sembrarti tanto a primo impatto, ma risparmiare 300€ al mese, con la giusta disciplina e un po’ di sforzo, è in realtà alla portata di tutti, soprattutto se sei realmente intenzionato a crearti una rendita nel lungo periodo.

Se invece non ti fosse possibile risparmiare 300€ al mese, il problema allora è che devi iniziare a lavorare su te stesso per cercare di aumentare le tue entrate (lo abbiamo visto nell’articolo precedente).

Come arrivarci

Risparmiare è il primo step per iniziare ad accumulare ricchezza, quello successivo, che è il nostro obiettivo, è farla crescere usando tutti gli strumenti e le risorse che abbiamo a disposizione.

Ma qual è quello strumento che ci consente di raggiungere una fortuna di 1.8 MILIONI con 10€?

Albert Einstein lo definì l’ottava meraviglia del mondo.

Interesse Composto (Compound Interest)
1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

Se esiste una cosa al mondo in grado di renderti più ricco (o più povero) questa è l’interesse composto. Se lo guadagni non dovrai mai preoccuparti di avere abbastanza soldi. Se lo paghi, non uscirai mai dai tuoi debiti.

Stiamo parlando della capacità di generare interessi sugli interessi generati da un investimento.

Per fartela semplice facciamo un esempio.

Se il 1° gennaio hai sul conto 100 euro a un tasso netto dell’1%, a fine anno ti ritroverai con 101 euro. L’euro in più, ovvero l’interesse generato dall’investimento, va ad aggiungersi al capitale e, se le condizioni non mutano, alla fine del secondo anno non avrai 102 euro, ma 102,01 euro. Il centesimo rappresenta l’1% di interesse sull’euro maturato dopo il primo anno (interesse sugli interessi).

Ovviamente, su piccoli importi, il rendimento prodotto non si nota molto; ma la cosa meravigliosa dell’interesse composto è che si basa su una crescita esponenziale dell’investimento.

Gli interessi vanno di anno in anno a far crescere il capitale generando così un movimento inarrestabile, l’effetto snowball.

1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

Magnifico non trovi?

Tutto ciò è per dirti che è assolutamente possibile, e dimostrabile matematicamente, generare una fortuna di 1.8 MILIONI con 10€, vediamo subito come.

Per semplificare i calcoli utilizzeremo il Compound Interest Calculator di MoneyChimp che trovi a questo link (è in dollari ma facciamo finta siano euro).

Supponiamo che il primo anno ti focalizzi esclusivamente sul mettere da parte 10€ al giorno. Alla fine del primo anno, con la giusta disciplina, avrai messo da parte 3.650,00€.

1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

Decidi quindi di investire i primi 3.650,00€. Nel contempo continui, ogni anno, a mettere da parte 10€ al giorno e quindi a far crescere il capitale di 3.650,00€ ogni anno.

1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

Poniamo che tutto ciò sia finalizzato a costruire la tua pensione e quindi consentirti di mantenere (in realtà migliorare) il tuo tenore di vita. Pertanto ti dai come obiettivo un tempo di 35 anni (mediamente gli anni di lavoro).

1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

Diciamo che il tuo obiettivo di rendimento è un 12% annuo; accettabile come tasso di interesse rapportato al rischio ed assolutamente possibile da raggiungere considerando che negli ultimi 90 anni è stata la media di rendimento dello S&P500 (Standard e Poor’s 500).

1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

Supponiamo che gli interessi vengano liquidati solo 1 volta all’anno, impostiamo l’aggiunta di capitale alla fine di ogni anno dopo il calcolo degli interessi (end of each compounding period) e calcoliamo…

1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

Cosa abbiamo alla fine dei 35 anni? Un patrimonio di ben 1.768.290,37€.

Si! Hai letto bene, quasi 1.8 MILIONI di Euro (basterebbe 1 anno, o un 1% in più per, addirittura, superarlo; provare per credere).

Questa è la potenza dell’interesse composto unita ad un piccolo risparmio.

Ovviamente non basta solo risparmiare e sapere che esiste l’interesse composto per generare una ricchezza tale, ma bisogna avere disciplina e costanza nel risparmio ed imparare e capire dove e come investirlo.

A tal proposito ti rinnoviamo il nostro invito a leggere l’articolo Investire in azioni – La guida definitiva

Perchè devi assolutamente farlo

Il perché si debba risparmiare è ormai alquanto ovvio, anche perché ne abbiamo parlato tante volte.

Ma a cosa servono tutti questi soldi? Perché risparmiare così tanto? Ma soprattutto, perché NON vanno lasciati fermi in banca?

Il denaro è il mezzo attraverso il quale cerchi di raggiungere i tuoi obiettivi, vivere la vita che vuoi, aiutare chi vuoi, garantire un futuro a te stesso e ai tuoi cari, ecc.

Quando lasci il tuo denaro semplicemente fermo in banca, forse non te ne sarai mai accorto, ma stai perdendo soldi!

Seppur il valore nominale è sempre lo stesso, in realtà il loro reale valore, ovvero il tuo potere d’acquisto, sta diminuendo.

Perciò non fidarti del Gatto e della Volpe, lasciare i soldi fermi in banca non li farà di certo crescere, devi imparare a far lavorare i tuoi soldi per te.

Ma perché tenere i soldi fermi gli fa perdere valore?

Inflazione
1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

Come già abbiamo detto nell’articolo precedente, devi assolutamente crearti un cuscino di sicurezza con cui puoi far fronte alle tue spese in caso di necessità. Questo cuscino deve essere capace di coprire dai 6 ai 12 mesi.

Nel momento in cui però la tua liquidità eccede questo obiettivo, a meno che tu non ne abbia altri, o tu abbia spese nell’immediato da effettuare, è bene investire la parte eccedente.

Perché?

Perché se non lo fai, la parte eccedente perderà man mano di valore.

Innanzitutto tenerlo fermo in banca genera dei costi (es. imposte di bollo), ma soprattutto perderà di valore a causa dell’inflazione, ovvero l’aumento generale dei prezzi.

L’inflazione erode i tuoi risparmi e diminuisce la tua capacità di spesa.

1.8 MILIONI con 10€? Si! E' possibile!

Come puoi ben capire dall’immagine, supponendo tu abbia messo da parte 100$, nel 1970 avresti potuto acquistare 400 caffè, nel 2019, con gli stessi 100$, lasciati fermi in banca, solo 62.

Essendo che il denaro è un mezzo per soddisfare i tuoi bisogni, lasciandolo fermo in banca, se oggi hai la possibilità di acquistare tutto ciò di cui hai bisogno, domani non sarà più così.

Costo opportunità mancata
Investire in azioni - La guida definitiva
S&P500

Come abbiamo detto precedentemente, lo S&P500, a parte i periodi di crisi storici, ha performato in media una crescita del +12% annuo.

Cosa significa questo?

Che investire nel mercato azionario, nel lungo periodo, è l’investimento che rende di più; sicuramente più rischioso, ma molto più redditizio nel momento in cui l’arco temporale si allunga.

Nel momento in cui non investi e lasci i tuoi soldi fermi in banca, non solo subisci il “costo” dell’inflazione, ma stai subendo anche quello della mancata opportunità d’investimento, ovvero un possibile ritorno.

E’ giusto definirlo “possibile”, ma in realtà, come abbiamo visto, storicamente c’è sempre stato; ancor più in un mondo basato sul capitalismo e che è sempre più trainato dall’impresa privata.

In sostanza, non investire vuol dire perdere soldi anche a causa di un potenziale ritorno non ottenuto.

Per concludere, penso che ormai ti sia chiaro, e ti abbiamo dimostrato, come è possibile fare 1.8 MILIONI con 10€.